Luigi Rivieccio

Nato a Cassino nel 1986. Dopo la maturità classica, si laurea in giurisprudenza con lode nel 2009 presso l’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Frequenta la scuola di notariato “Anselmo Anselmi” di Roma e la “scuola notarile napoletana”. Vince il concorso pubblico per l’assegnazione di una borsa di studio intitolata alla memoria del prof. Mario D’Orazi Flavoni, vedendo premiata la propria tesi di laurea in diritto commerciale. Vince il premio istituito dall’Università degli studi di Cassino riservato ai 10 migliori laureati specialistici dell’ateneo dell’anno accademico 2008/2009. Nel dicembre 2011 consegue l’abilitazione alla professione di avvocato presso la Corte d’Appello di Roma. Collabora con la Cattedra di diritto commerciale presso le facoltà di Economia e Giurisprudenza dell’Università degli studi di Cassino e del Lazio Meridionale. Consegue, nel 2016, il dottorato di ricerca in “Formazione del diritto europeo, fondamenti storico-filosofici ed evoluzione del diritto positivo” presso l’Università di Cassino. Nel gennaio 2013 vince il concorso notarile indetto con d.d. 27 dicembre 2011. Nel febbraio 2014 vince anche il successivo concorso notarile, indetto con d.d. 22 marzo 2013. Dal 2016 è delegato di Federnotai Triveneto. Viene nominato presidente del Tavolo d’ambito dei giovani professionisti della provincia autonoma di Trento per il triennio 2017-2019. Esercita la professione di Notaio dal marzo 2015, inizialmente nella sede di Lavis, e a partire da dicembre 2016 in Pergine Valsugana. 

Email: lrivieccio@notariato.it

News Giuridiche

10/08/2018

ADS vs beneficiario: chi decide sulle cure mediche?

Amministrazione di sostegno...